google-site-verification=cQK6OinVuPgJUAMXuZgjk5DkEsf1bIwQTyBAinNYAVk
Connect with us

primo piano

2-2 rigori dubbi: il Siena viene ripreso dallo Sporting Trestina

Published

on

SIENA – SPORTING TRESTINA 2-2
Reti: 42′ Martina, 48′ rig. Essoussi, 58′ Aut. Fumanti, 93′ Essoussi
Siena (4-3-3): Narduzzo; Bedetti (90′ Ilari), Carminati, Farcas, Ruggeri; Gerace (60′ Sare), Schiavon (60′ Agnello), Bani; Gibilterra (82′ Mignani), Guidone (70′ Sartor), Martina. A disp. Gragnoli, Haruna, Sette, Mahmudov. All. Alberto Gilardino
Sporting Trestina (4-4-2): Migni; Convito, Fumanti, Cenerini, Della Spoletina; Khribech, Lignani (73′ Belli), Gramaccia, Sylla; Essoussi, Benedetti (73′ Xhafa). A disp. Mazzoni, Benghalef, Botteghi, Falconi, Mariucci. All. Marco Bonura
Note: espulso al 89′ Convito per fallo da ultimo uomo

Amaro pari per il Siena che viene raggiunto in pieno recupero dalla rete di Essoussi con il Trestina che riesce a portare a casa un prezioso e quanto mai insperato punto. Nella prima frazione di gioco sono i padroni di casa a dettare i tempi di gioco e a trovare la rete al minuto 23 con Guidone, ma il direttore di gara annulla per posizione di fuorigioco dello stesso attaccante. Il Siena però spinge sull’acceleratore con gli ospiti che sono in difficoltà ed al 35′ è ancora Guidone a farsi trovare pronto ma Migni è attento e non si fa sorprendere. Al 42′ vantaggio dei padroni di casa con Martina che dopo un azione elaborata spara un bolide sotto la traversa per il gol del vantaggio. Si va al riposo così sul risultato di 1 a 0.
La ripresa inizia male per i ragazzi di Gilardino. Bedetti atterra Sylla ed è calcio di rigore. Dal dischetto (47′) si presente Essoussi che non sbaglia. E’ 1 a 1. I bianconeri non ci stanno ed hanno una reazione veemente ed al 58′ tornano in vantaggio dopo il goffo intervento su cross dalla sinistra di Ruggeri che beffa Migni. 2 a 1 e gara che si potrebbe mettere in discesa. Al 75′ Martina sfiora il 3 a 1 con una splendida conclusione che finisce di un niente a lato. All’89’ arriva anche l’espulsione di Convito che stende Mignani lanciato a rete. Al 92′ avviene però l’inverosimile con il direttore di gara che assegna un nuovo calcio di rigore agli ospiti per il fallo di mano di Farcas in area di rigore. Si presenta Essoussi che si fa parare il tiro da Narduzzo, ma è lo stesso attaccante ospite a ribadire in rete per il clamoroso 2 a 2.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: