Connect with us

primo piano

GSD San Quirico d’Orcia, il ds Denis Pecci: “A settembre noi potremmo essere più avvantaggiati di altri. Ora, zero possibilità di ripartenza. “

Published

on

La popolazione di San Quirico sta reagendo in maniera solida, molto compatta. Dai vari comunicati dell’amministrazione sembra che questa pandemia sia sotto controllo, ma non bisogna abbassare la guardia“. Parola di Denis Pecci, direttore sportivo (ed ex allenatore pluridecorato) del GSD San Quirico d’Orcia. Intervistato dall’addetto stampa Roberto De Bernardi sulla pagina Facebook, il dirigente giallorosso ha fatto una disamina del campionato trascorso: “Nel girone di ritorno abbiamo dato dimostrazione che non siamo secondi a nessuno, siamo stati all’altezza quasi sempre. Sta continuando il lavoro avviato diversi anni fa con tanti ragazzi del posto e della zona“. Pecci si è lasciato andare anche ad un commento sul “limbo” che sta attraversando il calcio professionistico e dilettantistico italiano: “Ho parlato con due dirigenti della federazione, secondo me zero, non ci sono possibilità che i campionati ripartano attualmente. Mantenere le distanze sociali e avere certe premure giocando a calcio è impossibile“. A conclusione dell’intervista, registrata su Skype e condivisa successivamente sul social network, il ds ha parlato del domani della società valdorciana, in caso di ripartenza a settembre: “Parlare di futuro è molto difficile, il calcio viene in secondo piano perché stiamo parlando di una “terza guerra mondiale”. Non abbiamo ancora potuto buttare giù un programma ma penso che per noi, che abbiamo sempre lavorato in una certa maniera, possa essere più semplice che per altre società andare avanti e portare avanti il nostro lavoro di inserire via via i ragazzi del settore giovanile in prima squadra, puntando sempre sui migliori. Sotto questo punto di vista, potremmo essere più avvantaggiati di altre società che magari hanno 3-4 ragazzi del paese e il resto che vengono da fuori“.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: