Connect with us

primo piano

Il Grassina non ha problemi: pronto a tornare in campo dal 18 maggio.

Published

on

Firenze – Una presa di posizione chiara, netta, difficilmente riscontrabile, al momento, nel panorama calcistico regionale. Il Grassina, sodalizio del girone E della serie D, compagno di avventura di San Donato Tavarnelle e del Grosseto capolista, sarebbe pronto a tornare in campo dal 18 maggio prossimo, in vista di una improbabile ripresa dell’ attività di campionato, interrotta dal 1 marzo scorso, per l’emergenza Covid 19. La formazione allenata da Matteo Innocenti, da quella data, infatti, potrebbe svolgere le sedute di allenamento collettive per i suoi tesserati sul terreno di gioco di Ponte a Niccheri. Il Grassina, in questi due mesi di stop, non ha mai interrotto il lavoro atletico dei suoi giocatori, monitorati da casa, attraverso le tabelle di lavoro, inviate settimanalmente dallo staff tecnico della società rossoverde. “ Noi saremmo pronti – dichiara Matteo Innocenti, il tecnico emergente del Grassina, nel mirino della Pistoiese – .

Dalla data della ripresa, il 18 maggio, servirebbero tre settimana di lavoro collettivo, prima di riprendere a giocare, in linea di massima, nei primi dieci giorni, di giugno. Mancando otto gare da disputare, finiremmo il campionato, ad agosto, entro il 2. Staremo a vedere, cosa decideranno, ma credo che, comunque, sia improbabile ripartire”. Una decisione a tal proposito e’ prevista per la prossima settimana: tra il 7 e l’8 maggio, infatti, il presidente della Lnd, non che vice- presidente della Figc, Cosimo Sibilia, dovrebbe ufficializzare la sospensione definitiva del campionato di serie D e a cascata, coinvolgere i singoli comitati regionali, anche quelli dei campionati dilettanti, dall’Eccellenza alla Terza Categoria. Una decisione, quella che dovrebbe adottare la Lnd, scaturita dalla oggettiva difficoltà di poter adottare un efficace protocollo sanitario, nel campionati dalla serie D in giù. E a quel punto il Grassina, si metterebbe il cuore in pace e inizierebbe a pianificare la prossima stagione, valutando in primis la posizione dello stesso Matteo Innocenti, vincolato al sodalizio del presidente Tommaso Zepponi, sino al 30 giugno prossimo.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: