Connect with us

Eccellenza

Con la chiusura dei campionati dilettanti, ecco le società che potrebbero essere promosse e retrocesse, nei gironi senesi, dall’Eccellenza alla Terza Categoria.

Tutte le squadre che saranno implicate in promozioni e retrocessioni nei campionati dilettantistici toscani

Published

on

Firenze – Tra una settimana o poco più, con la chiusura della stagione dei dilettanti in Toscana, si dovrebbero conoscere i criteri di promozione e retrocessione dei singoli campionati dall’ Eccellenza alla Terza Categoria, che potrebbero essere adottati dal Comitato Regionale della Figc. Da indiscrezioni che trapelano dal palazzo della Lnd regionale, sono due le strade che potrebbero essere percorse. Promozione della prima in classifica di ogni girone, verificando la media punti, che tiene conto del coefficiente tra partite giocate e punti ottenuti, privilegiando in caso di pari merito la società che e’ messa meglio negli scontri diretti, con azzeramento delle retrocessioni e con la conseguenza di più formazioni iscritte nelle singole categorie, nella prossima stagione. Oppure, previsione che appare meno probabile al momento, promozione, sempre della prima in graduatoria, con retrocessione dell’ultima classificata. Questa la situazione in classifica nei gironi delle società senesi dall’Eccellenza alla Terza Categoria, evidenziando prima e ultima della graduatoria.
Eccellenza girone B: 1) Badesse 48 punti. Ultima, Rignanese 10 punti.
Promozione girone B: 1) Firenze Ovest e Chiantigiana 50 punti, con la prima in vantaggio negli scontri diretti. Ultima, Bucinese 11 punti.
Promozione Girone C: 1) Certaldo 49 punti. Ultima: Forcoli Valdera, 17 punti.
Prima Categoria Girone E: 1) Alberoro e Montagnano 48 punti, scontri diretti pari (entrambi 0-2) e differenza reti identica (+18); se considerassero come criterio i gol fatti, passa l’Alberoro che ne ha fatto uno di più. Ultima, Arezzo Academy 20 punti.
Prima Categoria Girone F: 1) Albinia 66 punti. Ultima, Gracciano 13 punti. Con la probabile fusione tra Albinia e San Donato, il posto della prima potrebbe essere preso dal Pienza, secondo in graduatoria con 49 punti.
Seconda Categoria Girone I: 1) Cerbaia 55 punti. Ultima, Castellina Scalo, 9 punti.
Seconda Categoria Girone N: 1) Poliziana 51 punti. Ultima, Atletico Piancastagnaio 12 punti.
Terza Categoria Girone Unico Siena: 1) Luigi Meroni 46 punti. In terza non sono previste retrocessioni.
Potrebbero poi beneficiare della promozione le finaliste della coppa Toscana di Promozione (Pontassieve e Picchi Livorno), di Prima Categoria (San Piero a Sieve e Castiglioncello) e di Seconda Categoria (Sancascianese e Romagnano).

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: