Connect with us

Prima Categoria

Amiata, parla Francesco Sbrilli: “Voglio e vogliamo crescere con l’Amiata”

Published

on

Abbadia San Salvatore – I nostri microfoni quest’oggi hanno raggiunto Francesco Sbrilli, factotum dell’Amiata, uno di quelli che sono fondamentali all’interno di una squadra e di una società.

Francesco, parlaci del ruolo che ricoprì nella società amaranto.
In questi anni ho allenato prima nel settore giovanile, poi sono stato due anni con la juniores e quest’anno ho avuto l’onore di crescere e fare il secondo in prima squadra ad un grande allenatore come Coppi che stimo e seguo da tanti anni. Proprio Coppi, diversi anni fa, mi ha fatto intraprendere questa strada assieme a Benanchi, mister del Pienza, sono stati miei maestri oltre che due miei grandi amici.

In molti ti descrivono come un tuttofare. Come mai?
Sono duttile. Quest’anno infatti, dopo che il d.s. Giuliacci per motivi personali ha dovuto lasciare, ho intrapreso anche il ruolo di responsabile. Mi è servito per crescere a livello di gestione dei ragazzi, ma il ruolo di dirigente ad oggi non mi interessa.

In tanti vi hanno descritto come una sorta di Ajax nostrana perchè volete far crescere giovani creati in casa...
Il progetto societario é ormai da anni quello di fare crescere i giovani (soprattutto in campo, ma anche nello staff tecnico e nella società). Abbiamo dei giocatori veramente validi, soprattutto tutti del posto e questo ha portato anche più gente allo stadio: un dettaglio non da poco.

Cosa ti aspetti per il domani?
Per il futuro personale, proprio in questi giorni sto terminando il Corso UEFA eseguito a Siena e mi piacerebbe allenare una prima squadra, ma seguo e conosco calcisticamente parlando tutti i giovani della mia zona e non scarto l’idea del settore giovanile.
Il mio sogno è quello di allenare la prima squadra del mio paese, i miei amatissimi colori amaranto. Vedremo cosa mi aspetterà.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: