Connect with us

Terza Categoria

Mercato – Ufficiale: Alessio Morganti nuovo coach della Montanina. Le parole del DS Duchini

Published

on

Come avevamo scritto qualche giorno fa, Alessio Morganti è diventato il nuovo allenatore dell’ASD Polisportiva Montanina. L’ex vice di Bombagli al Sant’Albino è alla prima esperienza da coach di una Prima Squadra, e dovrà fare meglio rispetto al suo predecessore Raffaele Falconi, che ha lasciato la squadra al penultimo posto in classifica e che, comunque, rimarrà in società. Il neo direttore sportivo Isacco Duchini, che quest’anno plasmerà la squadra, ha parlato ai margini della presentazione: “Per ovvi motivi, non sappiamo ufficialmente come e quando il movimento calcistico dei dilettanti potrà riprendere regolarmente il suo svolgimento, ma siamo lieti di comunicare, fin da adesso, che noi siamo già operativi a 360° per cercare di costruire un progetto duraturo nel tempo e propositivo nella sostanza dei fatti. Insieme alla società abbiamo deciso di affidare la guida tecnica della Montanina ad Alessio Morganti perché, a nostro avviso, ha tutti i requisiti che cercavamo in una figura da allenatore. È un mister giovane ma già molto stimato nell’ambiente, un tecnico che ha avuto un trascorso nel nostro calcio anche da giocatore e un uomo serio ed affidabile sotto l’aspetto umano È stata una trattativa serena e relativamente breve: noi gli abbiamo dato, compatibilmente con le nostre possibilità, delle garanzie, e lui, dal canto suo, sa cosa vorremmo e cosa ci aspettiamo. Desidero, a nome della Polisportiva, e anche a titolo personale, ringraziare Raffaele Falconi per il lavoro svolto fino a qui dal momento della costituzione della squadra in terza categoria fino ad oggi. Il suo non è un addio, anche perché, seppur con altri incarichi, farà parte del nostro team in questo progetto 2.0. Il suo contributo sarà prezioso per tutti noi. Ne siamo assolutamente certi. Per cercare di rendere il più completo possibile lo staff tecnico, ci fa inoltre molto piacere ufficializzare che Gianni Fè, una storica personalità del calcio Montanino, sarà anch’esso “uno di noi”. La sua esperienza potrà essere un valore aggiunto in una sorta di team manager che faccia da connubio e unione tra la rosa e i membri dell’equipe dirigenziale”. Chiosa finale sul mercato: “Possiamo confermare che il nostro desiderio è quello di confermare il blocco della passata annata, impreziosendo il parco dei tesserati con qualche nuovo elemento da inserire nei punti nevralgici dove forse abbiamo carenze tecniche o difficoltà numeriche. Abbiamo già diversi contatti avviati anche se la mancanza di notizie certe circa la ripartenza, per forza di cose, generano comprensibili incertezze tra gli addetti ai lavori. In ogni caso, qualsiasi movimento, sia esso in entrata che in uscita sarà valutato e concordato con la presidenza e il nuovo allenatore. Avvertiamo interesse e curiosità da parte dei nostri simpatizzanti, abbiamo tantissime persone che ci seguono a livello social e il fatto che, ci siano state prenotate, da parte dei tifosi, circa 200 mascherine personalizzate, con il nostro logo e i nostri colori, è un piccolo grande motivo di orgoglio e il sensore inequivocabile che la Montanina non desta indifferenza tra la popolazione locale. Un motivo in più per cercare di fare il massimo, sia sotto il profilo dei risultati che a livello sociale. Faremo il possibile, guardando sempre al bilancio, per toglierci qualche soddisfazione, divertire e divertirci. Tutti insieme”.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: