Connect with us

primo piano

Ministro Spadafora al Tg2Post: “Dal 15 giugno sì alle partite di calcetto”

Published

on

“Non è molto, ma è un lavoro onesto” diceva un meme diventato virale nei primi mesi del 2019. Allo stesso tempo “non è molto, ma è già qualcosa” ciò che ha detto il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ai microfoni del Tg2Post, nella giornata di ieri: “Mi auguro nel prossimo DPCM si possa aprire tutta la parte dello sport che è ancora ferma, quella amatoriale e di base, dalle partite di calcetto ai saggi di danza. Se la curva del contagio continuerà a scendere credo che tutto ripartirà dal 15 giugno“.
Anche per i calciatori dilettantistici non sarà molto ma, considerando che l’attività calcistica manca dai primi di marzo, potrebbe essere una motivazione per tornare a correre dietro al pallone – seguendo tutte le dovute precauzioni, ovviamente -, sperando che pian piano si torni anche alla normalità.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: