Connect with us

primo piano

Dilettanti, tutto quello che si è capito dal Consiglio CRT del 13 giugno 2020: la guida definitiva

Published

on

E’ stata un’attesa lunga ed estenuante, ma questi sono i verdetti della stagione 2019/2020. Ovviamente, è scontato ribadire che tutte le decisioni sotto riportate dovranno essere confermate dal Consiglio FIGC del 25 giugno: speriamo vivamente – e lo diciamo con il cuore in mano -che i dirigenti federali non abbiano la malsana idea di cambiare le carte in tavola.
Innanzitutto, la prossima stagione inizierà a settembre con la Coppa Toscana, mentre il campionato avrà inizio durante la seconda metà di ottobre (forse l’11 di ottobre). Sono state convalidate le promozioni delle 1° classificate di ogni categoria e delle finaliste di Coppa di Prima e Seconda Categoria; inoltre, è stato convalidato il blocco retrocessioni.
Segue, ora, un elenco di tutte le categorie toscane, delle loro vincitrici secondo quanto detto oggi – e una spiegazione del format su cui saranno costruiti i campionati della prossima stagione; inoltre, verranno delineate le novità riguardo le “quote” e le modalità di ripescaggi e “sconti” sull’iscrizione della prossima annata (NB per riconoscerle meglio, le SQUADRE SENESI saranno scritte in STAMPATELLO). Quindi:
ECCELLENZA
Promosse in Serie D: Pro Livorno nel girone A, BADESSE nel girone B.
Prossima stagione: saranno organizzati 3 gironi da 14 squadre; per comporre gli stessi gironi, sono state promosse le prime di ogni girone di Promozione e saranno ripescate alcune squadre tra le seconde in classifica e le finaliste di Coppa, tramite una graduatoria di merito.
PROMOZIONE
Promosse in Eccellenza: Prato 2000 nel girone A, CHIANTIGIANA e Firenze Ovest nel girone B, Certaldo nel girone C.
Prossima stagione: saranno organizzati 4 gironi da 16 squadre; per comporre gli stessi gironi, sono state promosse le prime di ogni girone di Prima Categoria e saranno ripescate alcune squadre tra le seconde in classifica e le finaliste di Coppa, tramite una graduatoria di merito.
PRIMA CATEGORIA
Promosse in Promozione: Capezzano Pianore nel girone A, Amici Miei nel girone B, Montelupo nel girone C, Saline nel girone D, Alberoro e Montagnano nel girone E, Albinia nel girone F + Castiglioncello e San Piero a Sieve, finaliste di Coppa.
Prossima stagione: aumenteranno sicuramente i gironi, ma non è stato precisato in che modo.
SECONDA CATEGORIA
Promosse in Prima Categoria: Romagnano nel girone A, Pescia nel girone B, Vagli nel girone C, Malmantile e Ponte a Cappiano nel girone D, Lajatico nel girone E, Pomarance e San Vincenzo nel girone F, Fonteblanda nel girone G, Tavola nel girone H, Cerbaia nel girone I, Pergine nel girone L, San Godenzo e Ludus nel girone M, POLIZIANA nel girone N + Sancascianese, finalista di Coppa (l’altra era il Romagnano, che però ha vinto il girone A).
Prossima stagione: aumenteranno sicuramente i gironi, ma non è stato precisato in che modo.
TERZA CATEGORIA
Promosse in Seconda Categoria: MERONI e SANT’ALBINO nel girone senese, OLIMPIC SARTEANO e Cavriglia in quello aretino.
QUOTE
In Promozione ci sarà l’obbligo di schierare 3 giovani: un 2000, 2001 e 2002.
In Prima Categoria, il criterio viene dimezzato, con 1 sola quota dell’anno 1998.
RIPESCAGGI E ISCRIZIONI
I ripescaggi avverranno solo attraverso le graduatorie di merito che terranno conto del punteggio in classifica, settore giovanile, partecipazione alle riunioni federali, disciplina, anzianità di matricola.
Sconto di circa il 38% per l’iscrizione ai campionati, suddivisa in 4 rate (30% al momento iscrizione, 30% novembre, 30% dicembre, 10% febbraio), in attesa dei contributi che dovrebbero arrivare dal Governo e dalla Regione Toscana.
Eventuali contributi verranno erogati al netto delle rate della tassa di iscrizione.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: