Connect with us

Serie D

Mercato – Il “pastone” di mercato delle società toscane di lunedì 29 giugno

Published

on

Il Prato, per i problemi legati alla concessione da parte dell’amministrazione comunale dello stadio Lungobisenzio, rinuncia al ripescaggio in Lega Pro e riparte per la terza stagione consecutiva dalla Serie D, disputando le gare interne nell’impianto di Oste Montemurlo. La conduzione tecnica è stata nuovamente affidata a Ciccio Esposito: manca solo l’ufficializzazione, che arriverà nelle prossime ore. La Sangiovannese, come da noi anticipato nei giorni scorsi, piazza due colpi in entrata: arrivano alla corte di Agostino Iacobelli l’esterno di attacco (e si tratta di un ritorno) Federico Gerardini, in questa ultima stagione alla Sinalunghese e il pari ruolo Mattia Mencagli, classe ’99, fratello di Federico, passato in questa fase del mercato dalla stessa Sangiovannese al Follonica Gavorrano, in uscita dal Sansepolcro. Il portiere Thomas Scarpelli, non confermato dalla società del Marzocco, è nel mirino della Terranuovese. Salutano anche il difensore Giulio Calzolai e Giorgio Cavalli. Lo Scandicci annuncia la conferma, per il prossimo campionato, dell’attaccante Samuele Mugelli. L’ex centrocampista del Grosseto, Emiliano Massimo, non confermato dal Monterosi, ha firmato per il Trastevere. Quattro conferme nel settore giovanile da parte del Seravezza, che ha rinnovato con i difensori Alessandro Valori e Gabriele Vannucci, con il trequartista Francesco Nannipieri e con l’attaccante Nicola Garofalo. Altra conferma in casa del Castelfiorentino, quella riguardante il giovane centrocampista Cristiano Zanaj.

Irrobustisce il parco quote il Fratres Perignano, che ingaggia l’attaccante classe 2000 Tommaso Andolfi, ex del Cascina. La Zenith Audax annuncia la permanenza dell’attaccante Silva Reis, nonostante la corte serrata del Prato 2000. L’Athletic Calenzano registra le partenze dei suoi due giocatori più rappresentativi: il fantasista Emiliano Landolina passa al Monsummano e saluta anche l’attaccante Massimo Tarli, che sta valutando alcune offerte che gli sono giunte in questi ultimi giorni. Rientra dall’Australia l’attaccante Lorenzo Simoni, che farà anche il secondo di Massimo Fiorentino nella formazione dei Giovanissimi Regionali. La Rignanese, dopo la retrocessione in Promozione, riparte dalla coppia formata dal neo ds Loriano Maiani e dal tecnico Marco Coppi, ricomponendo una coppia vincente che aveva già lavorato a Rignano sull’Arno dieci anni fa. L’Affrico sta per chiudere con Tommaso Papini, attaccante classe ’95, reduce da cinque campionati di Serie D, l’ultimo dei quali in Sardegna a Lanusei; Papini, fiorentino, sposerebbe il nuovo progetto della società biancoazzurra, partecipando anche alla crescita della scuola calcio diretta dall’ex portiere della Fiorentina Giovanni Galli. Mirco Torrini, promosso dalla Juniores, è il nuovo allenatore del Belmonte, al posto di Rosario Carubia. Nuova conferma sulla panchina della Sambuca per Aldo Giorli. Arriva alla sua corte (e si tratta di un ritorno) il portiere Massimo Papi, che ha salutato la Sancascianese e che affiancherà il riconfermato Giulio Cianti. Novità giungono anche da Monterappoli, dopo la storica promozione in Seconda Categoria. Conferma in panchina per Marco Bruno che accoglie il nuovo acquisto, l’attaccante, Cristian Giorgetti, arrivato dalla Ginestra: confermati anche il portiere Giovanni Bellomo, i centrocampisti Marco Lari e Gian Luca Masini e il bomber Emanuele Meoni.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: