Connect with us

primo piano

ULTIM’ORA – ECCO I FORMAT DEI CAMPIONATI DILETTANTISTICI 2020/2021 E LE GRADUATORIE PER I RIPESCAGGI

Published

on

Nell’ultimo comunicato, pubblicato poco fa sul sito della Lega Nazionale Dilettanti – Comitato Regionale Toscana, sono stati annunciati i format dei campionati dilettantistici della stagione 2020/2021: i gironi si accorciano, diventando per lo più di 13 squadre ciascuno (questo dalla Promozione alla Seconda Categoria).
– per quel che riguarda l’Eccellenza, saranno organizzati 3 gironi da 12 squadre, con dei playoff per decretare le due promozioni al campionato superiore;
– in Promozione, invece, ci saranno 4 gironi (di cui tre da 14 e uno da 13?);
– la Prima Categoria passa da 6 a 8 gironi (ciascuno sempre di 13 squadre);
– in Seconda Categoria, invece, si avranno 14 gironi – invece di 10 – con un numero variabile di iscritti (tra le 13 e le 14 squadre, in ogni caso).
Di seguito, l’elenco completo; sotto, le “graduatorie di merito” per i ripescaggi.

Da quel che si capisce dalle cosiddette “graduatorie di merito” per i ripescaggi, la società messa meglio in Terza è il Quercegrossa, che in caso di posti vacanti in Seconda Categoria verrà promossa; ultimo, in quella particolare classifica, è il Montepulciano Stazione, pur essendo arrivato in finale di Coppa. Per quel che riguarda i ripescaggi dalla Seconda alla Prima Categoria, il Pianella è in 5° posizione, mentre l’Atletico Piazze potrebbe salire solo grazie ad un miracolo. Infine, per quel che concerne il ripescaggio in Promozione tra le 2° di Prima Categoria, il Pienza è perfettamente a metà strada: difficile, quindi, ma non impossibile.
Di seguito, le graduatorie in ordine crescente: (sono state evidenziate le squadre senesi)

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: