Connect with us

Serie C

BianconEx – Alessandro Rosina si ritira a 36 anni

Published

on

“Adesso comincia una nuova vita, fatta di affetti, famiglia e università: frequento il corso di laurea in Economia e Gestione Immobiliare, ho già dato cinque esami”. Sa già cosa farà da grande Alessandro Rosina, che nella giornata di venerdì 3 luglio ha dato il suo addio al calcio dopo gli ultimi quattro anni con la Salernitana. Tra le squadre in cui Rosinaldo ha militato c’è anche il Siena: all’Artemio Franchi, infatti, divenne uno dei giocatori più rappresentativi del club nel biennio 2012/2014, andando a segno 19 volte in 76 presenze tra campionato e coppa. Il suo nome, però, è legato soprattutto al Torino, di cui è diventato una bandiera (e con cui vinse i playoff di Serie B nel 2005/2006) e allo Zenit San Pietroburgo: sotto la guida di Luciano Spalletti, in Russia, vinse Prem’er-Liga e Coppa. Inoltre, Rosina alzò al cielo l’Europeo Under 21 nel 2004: tra i suoi compagni in quella Nazionale, guidata da Claudio Gentile, vi erano anche Marco Amelia, Cristian Zaccardo, Daniele De Rossi, Alberto Gilardino e Andrea Barzagli, che due anni dopo sarebbero diventati campioni del mondo.

Advertisement
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: