Connect with us

primo piano

Pianese, il dg Renato Vagaggini dopo il mancato ripescaggio: “La verità è che le leggi le fanno come gli pare”

Published

on

“Ormai siamo in ballo e si balla, è un nostro diritto. Nel giro di due giorni il nostro avvocato farà ricorso e vediamo se qualcuno ci darà ragione”. Si apre così l’intervista di Renato Vagaggini, sul sito ufficiale della Pianese. Come a margine dei playout, anche stavolta il direttore generale bianconero non ha risparmiato nessuno: “Credo che sia una cosa non tanto regolare che il Bisceglie si possa permettere di essere ripescato l’anno scorso che era retrocesso (nel 2018/2019 venne eliminato ai playout dalla Paganese, ndr), di aver fatto i playout pur essendo retrocesso (nel 2019/2020, ndr) visto che era a 8 punti dalle ultime, poi ora è stato anche ripescato…io credo sia una cosa anomala. Noi prima siamo stati salvati per il Covid, poi ci hanno voluto far giocare lo stesso i playout: noi li abbiamo fatti perché era nel nostro diritto, abbiamo perso con le nostre forze e non ci siamo lamentati con nessuno, ma nel girone C li hanno fatti fare a squadre che erano già retrocesse. Questo mi sembra poco logico, vuol dire che allora le leggi le fanno come vogliono loro. Non possono dire che la Pianese non aveva diritti, eravamo in prima posizione per la riammissione, non ci hanno dato ascolto e va bene così”.
Capitolo mercato: “Non siamo mai in standby, noi si programmano le cose. In Serie D devo fare con giocatori più esperti, in Serie C attingevamo ad alcune società per far giocare giovani, ma evidentemente alla Federazione non fa piacere: se alle società come la nostra gli tagliano le gambe e ammettono al campionato 10 squadre che tra due mesi non avranno il campo sportivo…se questo è calcio, non mi meraviglio di niente”.
In conclusione di intervista, la stoccata finale: “Ho letto anche che il Rende aveva più diritto di noi perché era nel girone C: allora, perché il Siena ha chiuso i battenti, dovevamo essere noi i primi ad essere ripescati nel girone A, essendo in provincia. La verità è che le leggi le fanno come gli pare, e questa è unacosa scandalosa”.
Sotto, l’intervista completa:

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: