Connect with us

primo piano

TERZA SIENA – La Raddese contro la FIGC: “Quanto ancora dovremmo aspettare per un provvedimento definitivo?”

Published

on

È stata una delle società più attive nell’ultimo periodo la Raddese, squadra di Terza Categoria senese che si sta facendo portavoce del suo girone per lo stop dei campionati. I biancoblu, nel cominciato pubblicato poco fa, puntano il dito contro la FIGC, rea di non aver ancora fatto niente per bloccare i campionati in momento in cui “il problema principale è quello sanitario”. Di seguito, il testo completo:

L’A.S.D. Raddese si trova per l’ennesima volta costretta a constatare che la Federazione non ha preso atto della realtà che la circonda. Non solo non ha cambiato il protocollo (cosa ormai obsoleta), ma ad oggi, a fronte di una situazione ancor più tragica, continua ad ignorare i reali problemi delle società dilettantistiche e ad andare avanti come se nulla fosse.
Purtroppo tutto questo si traduce nello speculare sulla vita privata e la salute dei propri tesserati.
Per chi continua imperterrito a scrivere e ad affermare “lo sapevate!”, il giorno in cui la Raddese si è iscritta al campionato i contagi erano infinitamente più bassi rispetto ad oggi: allora la difficoltà maggiore stava nel rischio di isolamento di 14 giorni previsto dal protocollo che tutt’ora persiste; adesso il problema principale è quello sanitario.
Nonostante comunicazioni, comunicati singoli e congiunti e una continua crescita di contagi quanto ancora dovremmo aspettare per un provvedimento definitivo?

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: