Connect with us

primo piano

SERIE D – Minocci non basta: Sinalunghese beffata in extremis dal Tiferno

Published

on

TIFERNO LERCHI – SINALUNGHESE 1-1
Marcatori: 10′ Minocci (S), 89′ Valori (T)
Tiferno Lerchi: Vaccarecci, Catacchini, Dominici, Mariucci, Gorini, Briganti, Bartoccini, Bruschi, Traini, Peluso, Mercuri. A disp. Aluigi, Sensi, Lavano, Mancini, Belloni, Di Cato, Alagia, Massai, Valori. All. Nofri
Sinalunghese: Marini, Trombesi, Papa, Fanetti, Pietrobattista, Menchetti, Redi, Cerofolini, Vanni, Minocci, Ferretti. A disp. Garbinesi, Pinsuti, Vivai, Baldassarri, Tenti, Ajdini, Venturini, Mangiaratti, Bucaletti. All. Simone Marmorini

Dopo tanto attendere, torna il pubblico allo stadio Bernicchi, nel rispetto delle limitazioni disposte a tal proposito. Circa 270 le persone sugli spalti a tifare Tiferno: appassionati, familiari e tifosi.
Partono subito forti i biancorossi, oggi in muta azzurra: verticalizzazione di Bartoccini, serve Peluso, che tenta il tiro a rete, para il numero uno ospite; su ribattuta si crea occasione per il vantaggio, ma Marini si pone a barriera.
I padroni di casa continuano a crearsi occasioni e arrestare quelle avversarie, merito anche di Vaccarecci. Al 9’ pt si sblocca il risultato a favore degli ospiti, grazie alla realizzazione del n.10 Minocci.
Peluso percorre tutta la fascia, nessuno a marcarlo, tunnel ad un difensore, ma il portiere avversario para con facilità. Al 23’ pt punizione dalla tre-quarti per i biancorossi: Gorini si incarica della battuta: una ribattuta lascia tutti con un nulla di che.
Non demordono i tifernati, che cercano l’occasione di crearsi in ogni modo l’occasione da gol. Ancora punizione per i biancorossi, Peluso è stato abbracciato e trascinato a terra da un avversario. Il direttore di gara decreta punizione dalla tre quarti: batte Gorini, cross che rischia di finire in prossimità della bandierina, ma un compagno salva cercando la rete. Nulla di fatto. Parziale 0-1 a favore degli ospiti.
Tornano a schierarsi le due squadre, sotto il tifo incessante della tifoseria locale. Partono subito forti il locali, questa volta a tentare la realizzazione è Catacchini ad altezza della bandierina; palla alta sopra la traversa. Prodezza di Vaccarecci che respinge tiro avversario, preservando il risultato; angolo a favore della Sinalunghese, respinta. Modificati gli assetti delle due squadre a seguito delle sostituzioni effettuate nei primi minuti della ripresa, continuano senza sosta i tentativi di pareggio dei padroni di casa. 88’ sul finale di partita arriva il tanto atteso pareggio, autore della rete il numero 20 Valori.
Chiara Pasqui – Addetto Stampa Tiferno Lerchi 1919

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: