Connect with us

Prima Categoria

SECONDA N – Magia di Cerulo, l’Acquaviva vince: 0-1 con l’Olimpic Sarteano

Published

on

OLIMPIC SARTEANO – ACQUAVIVA 0 – 1
Marcatori: 7′ Cerulo
Olimpic Sarteano: Raileanu, Cela, Guerrini Mi., Mangiavacchi, Pippi, Anselmi J., Anselmi A., Pellegrino, Martino, Guerrini Ma., Morgantini. A disp. Baglioni, Bertini, Aggravi, Di Lillo, Balsamo, Salvadori, Magrini, Perugini, Zeppoloni. All. Michele Zamperini
Acquaviva: Mangiavacchi, Leti, Mongili, Marchini (68′ Rosignoli), Goracci, Ligioni, Malfa, Burri (86′ Solini), Neri (80′ Calicchio), Cerulo (71′ Rosadini), Nasorri. A disp. Valdambrini, Chiancianesi. All. Claudio Pacciani

Pomeriggio di sole e caldo inusuale allo stadio ‘Salvadori’ di Sarteano che ospita la prima partita di campionato, dopo lo stop deciso da tutte le squadre del girone N sette giorni fa. Al 7′ punizione dal vertice sinistro dell’area sarteanese: Cerulo pennella una traiettoria precisa sopra la barriera con la palla che si insacca a fil di palo. Acquaviva subito in vantaggio. Al 12′ Guerrini riprende la respinta della barriera ma calcia altissimo
Al 14′ schema da calcio d’angolo. Cerulo crossa sul secondo palo dove Mongili in rovesciata centra in pieno l’incrocio. Al 17′ Neri, nella insolita veste di prima punta per l’assenza dello squalificato Tavanti, va in pressing e ruba palla ad un difensore ma a tu per tu con il portiere calcia a lato. Al 23′ un caparbio Neri lotta con il suo marcatore che sulla linea di fondo lo strattona. Rigore netto che Cerulo però calcia sopra la traversa. L’Acquaviva domina ma non raddoppia e il Sarteano, molto nervoso nei confronti del direttore di gara, prende coraggio chiudendo in attacco il primo tempo. Al 43′ punizione dai venti metri per i locali. Martino calcia forte e rasoterra ma Mangiavacchi è bravo a distendersi e a respingere lateralmente la minaccia. Al terzo minuto di recupero del primo tempo lo stesso Martino si fa espellere per aver offeso l’arbitro a centrocampo dopo uno scontro di gioco e all’intervallo è sempre uno a zero SPA.
Al rientro in campo Sarteano più deciso in avanti mentre i nostri sprecano troppo sottoporta. Al 55′ palo di Anselmi J. dopo un rimpallo in area. Al 58′ gran tiro dalla lunga distanza di Morgantini, Mangiavacchi da campione alza in corner. Immediata reazione acquavivana in contropiede con Neri che tutto solo non inquadra la porta
Al 60′ il Sarteano resta in nove perché Mangiavacchi P. già ammonito prende un altro giallo e viene espulso. Al 61′ punizione dalla destra di Cerulo, perfetto inserimento di Ligioni che di testa però alza di un soffio
In doppia superiorità numerica l’Acquaviva non riesce a gestire il match come potrebbe mentre il Sarteano ci prova con orgoglio fino alla fine.
Luca Picchiotti

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: