Connect with us

primo piano

Guidone cala il tris: per il Siena è poker contro il Cannara

Published

on

CANNARA – SIENA 1-4
MARCATORI: 14′ Mignani (S), 40′, 60′, 81′ Guidone (S); 40′ Ubaldi (C)
CANNARA: Lori, Bei, Moracci, Cerboni, Dedja, De Sanctis, Lira Ferreira, Frustini, Bagnolo, Bazzoffia, Ubaldi. A disp. Cocchini, Orazzo, Brunetti, Ricci, Chiacchierini, Porzio, Jallow, Felici, Mattioli. All. Antonio Alessandria
SIENA: Narduzzo, Crocchianti, Carminati, Farcas, Martina, Bani, Schiavon, Sare, Mignani, Guidone, Nunes. A disp. Gragnoli, Haruna, Sisinni, Ilari, Agnello, Ruggeri, Gerace, Mahmudov, Sartor. All. Alberto Gilardino
ARBITRO: Matteo Frosi di Treviglio

Una vittoria mai stata in discussione. Il Siena fa ciò che deve fare e annichilisce il Cannara con un sonoro 1-4 maturato soprattutto al termine di un primo tempo letale da parte dei bianconeri. Al 20’, è Mignani a segnare il suo primo gol con la maglia che ha reso celebre il padre Michele, con una scivolata rasoterra che si è insaccata all’angolino basso. Il raddoppio arriva venti minuti dopo, con Guidone che gonfia la rete di testa su assist di punizione di Schiavon. Il Cannara, nella prima frazione di gioco, fatica molto a costruire il gioco.
Nella ripresa, dopo 600 secondi, la squadra di Gilardino radoppia ancora grazie a Guidone, che in diagonale supera il portiere avversario Lori. Sempre il capitano, di tap-in, firma la tripletta al 71’. Rimane soltanto il tempo per il gol della bandiera di Ubaldi: una conclusione imparabile su cui Narduzzo non può fare veramente niente. Con questo risultato, i bianconeri si portano in testa alla classifica del girone E, superando gli stessi umbri e raggiungengo quota 16, +1 rispetto al Trastevere che però ha una partita in meno (quella che doveva giocare oggi col San Donato Tavarnelle, rinviata per le numerose positività al Covid nei fiorentini).

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: