Connect with us

primo piano

Favola Badesse: 3-0 alla Sangio e 3° posto in classifica

Published

on

LORNANO BADESSE – SANGIOVANNESE 3-0
Reti: 45′ Manganelli (B), 59′ Guidelli (B), 75′ Ghinassi (B)
Lornano Badesse: Lombardini, Bonechi, Riccobono (77′ Gargano), Guidelli (83′ Corsi) Manganelli, Ghinassi, Cecconi, Guitto, Marzeglia (72′ Ortolini), Chiti (70′ Di Blasio), Sorrentino (60′ Rinaldini) A disp. Conti, Discepolo, Bedin, Corsi, Motti. All. Vitaliano Bonuccelli
Sangiovannese: Cipriani, Campaner (60′ Fantoni), Migliorini (83′ Bianchi) Baldesi (52′ Ceccuzzi), Videtta, Lorenzoni (73′ Romanò) Mencagli, Lunghi (86′ Vannini) Falomi, Gerardini, Barellini. A disp. Allegranti, Tafani, Bencini, Cirri. All. Agostino Iacobelli
Arbitro: Restaldo di Ivrea (Girgenti – Rossini)
Note: Lombardini (B) para un rigore a Falomi (S) al 70′

Non vuole smettere di sognare il Badesse di Vitaliano Bonuccelli, alla quarta vittoria consecutiva nel 2021 – dopo quelle con Flaminia, Grassina e Siena – e ormai a 3 punti dal primo posto del girone E: un risultato che, lo scorso agosto – ma anche soltanto prima dell’arrivo del Condor – era assolutamente impensabile. Gli ospiti aretini, tra l’altro, avevano iniziato meglio la partita: al 9′ Barellini era andato davvero ad un passo dal marcare quello che, ipoteticamente, sarebbe stato il gol dell’1-0, ma aveva ciccato pienamente la sfera; sul ribaltamento di fronte, anche Riccobono ottiene la più grossa delle chances, ma spreca malamente buttando il pallone a lato. La classica partita bloccata, insomma, che però viene sconvolta da un gol in chiusura della prima frazione: al 45′ Manganelli incorna su calcio d’angolo. Cipriani la tocca, ma il pallone si adagio comunque “tra palo e paletto”.
Al rientro dagli spogliatoi, il Badesse è più propositivo. I valdarnesi vanno vicini alla rete con il solito Falomi, ma nel momento migliore Guidelli fa caput alla squadra di Iacobelli. Due gli episodi che da qui in avanti costringono i senesi ad andare sulla difensiva: prima, al 62′, Manganelli viene espulso per doppia ammonizione e poi, tre minuti dopo, un rigore che avrebbe battuto dimezzare il vantaggio e concedere alla Sangiovannese un finale da paura. Lombardini, però, para a mezz’altezza, in maniera superlativa, la conclusione dell’onnipresente Falomi. Galvanizzato da ciò, la squadra del presidente Berni si porta sul tris: stavolta è Ghinassi, sempre su azione iniziata da calcio d’angolo, a timbrare il cartellino. Un passivo forse troppo pesante per una Sangio che, a tutti gli effetti, è sempre sembrata in partita. Dall’altra parte, però il Badesse è stato fortunato ed ha cercato la vittoria fino all’ultimo, ottenendo 3 punti che lo portano, a questo punto, ad un passo da un sogno inizialmente irrealizzabile.

Advertisement
Click to comment
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: