Connect with us

primo piano

Badesse, niente rimonta: finisce 3-2 contro l’Ostia Mare

Published

on

OSTIAMARE – LORNANO BADESSE 3-2
MARCATORI: 11′, 43′ Mastropietro (OM), 52′ Sorrentino B), 56′ rig. Marzeglia (B), 83′ Moi (OM)
OSTIAMARE: Giannini, Carta, Cabella, Nanni (39’st Vasco), D’Astolfo, De Sousa, Mastropietro (86′ Verdirosi), Lazzeri, Ippoliti, Moi, Esposito. A disp. Giori, Zoppellari, Pattelli, Menegat, Pedone, De Martino, Licciardello. All. Stefano De Angelis.
BADESSE: Conti, Benochi, Di Blasio (46′ Discepolo), Guidelli, Ghinassi, Cecconi, Frosinini (71′ Gargano), Riccobono, Marzeglia, Rinaldini (63′ Corsi), Sorrentino (79′ Motti). A disp. Lombardini, Magnano, Nassi, Chiti, Amato, All. Vitaliano Bonuccelli.
ARBITRO: Giuseppe Lascaro di Matera.
NOTE: 57′ allontanato De Angelis (OM) per proteste.

Cade il Badesse, dopo due vittorie consecutive, sul terreno di gioco dell’Ostia Mare, che si impone nel finale sanzionando la prima sconfitta della gestione Vitaliano Bonuccelli. Sotto di due reti alla fine del primo tempo il Badesse, a inizio ripresa, nello spazio di quattro minuti pareggia, per poi capitolare nella parte finale della gara. L’Ostiamare di Stefano De Angelis concede, dal canto suo, il bis dopo il successo di Grassina, e con il 3 a 2 al Badesse, si porta in doppia cifra (10 punti totali) e chiude un 2020 difficile con il sorriso. Gara per lunghi tratti condotta dai lidensi, avanti 2 a 0 grazie alla doppietta dello scatenato Mastropietro; poi, con lo zampino del direttore di gara e della terna odierna, il Badesse torna in gara, ma nel finale Moi regala ai lidensi la prima gioia tra le mura amiche.
Ostiamare subito in avanti, con grande piglio, grande grinta e intensità. Al minuto 11’ arriva il gol: lancio fantastico di Nanni per Mastropietro, che si fa trovare pronto all’appuntamento con la conclusione vincente e letale per Conti. Approcio devastante quello dei ragazzi locali. Il Badesse però non resta a guardare e con Sorrentino si rende pericoloso, ma il giocatore ospite non inquadra lo specchio da posizione favorevole. Al 43′, invece, è raddoppio Ostia: questa volta è capitan D’Astolfo a servire, con un lancio da posizione centrale, il numero 10 lidense, che vince il contrasto in uscita con Conti e lo beffa siglando il 2 a 0 e il suo quarto centro stagionale. Al riposo, quindi, è 2 a 0.
La ripresa si apre con il Badesse in avanti: Sorrentino mette i brividi a Giannini, che risponde con efficacia. Al 52′ arriva il gol della speranza per la compagine senese: bella azione quella costruita dalla formazione di Bonuccelli, con Marzeglia che rifinisce in area per Sorrentino, il quale batte in uscita Giannini. Da rivedere la posizione dell’autore del gol, sulla sponda del compagno. Il Badesse insiste e quattro minuti dopo agguanta il pari: grandi proteste (motivate) in casa biancoviola per l’inversione totale del fallo laterale (dato alla compagine ospite, ma palesemente a favore dei Gabbiani) dal quale scaturisce l’azione che porta al rigore. Carta entra in collisione con l’avversario che cade (contatto molto veniale) ma per l’arbitro materano Lascaro – sicuramente non nella sua giornata migliore – è calcio di rigore. Dal dischetto Marzeglia non sbaglia e fa 2 a 2. Tutto da rifare per i lidensi, che però non demordono e al minuto 83′ vengono premiati dal forcing finale: sponda aerea di Esposito, sempre prezioso in area, e Moi, appostato sul secondo palo, spinge la palla in rete per il definitivo 3 a 2.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: