Connect with us

primo piano

Editoriale – Siena, se si vuol cullare il sogno del ripescaggio si deve pensare al presente e non al futuro

Published

on

Un’altra sconfitta, di quelle che fanno male e che ti allontanano clamorosamente dalla zona play off. In tanti, forse troppi, parlano di ripescaggio, di serie C e di futuro, ma non si pensa mai al presente come chissà per quale diritto uno deve essere promosso nella categoria superiore.
Al momento c’è un unico modo di avere qualche chance, entrare nei play off e vincerli. Altre strade non ce ne sono.

Ed invece tifosi, addetti ai lavori pensano solamente al prossimo anno con chi sarà il nuovo direttore sportivo o il nome del nuovo o vecchio tecnico.
Sinceramente mi pare pura follia. È vero che tutti si vuol dimenticare quanto prima una stagione che era iniziata con grandi prospettive ed ambizioni, ma che si è rivelata difficile e piena di insidie.
La Serie D infatti è un campionato che non si vince di fioretto, ma di sciabola lottando su tutti i campi, come se ogni gara fosse una finale.

Adesso mancano 3 partite che devono essere vinte per sperare nella post season. Ed allora basta distrazioni e tutti concentrati per gli ultimi 270 minuti di campionato.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: