google-site-verification=cQK6OinVuPgJUAMXuZgjk5DkEsf1bIwQTyBAinNYAVk
Connect with us

primo piano

Finalmente Pianese! Arras firma la vittoria col Trestina

Published

on

PIANESE – SPORTING TRESTINA 1-0
MARCATORI: 20′ Arras (P)
PIANESE:
Wroblewski, Sabatini, Ambrogio, Gagliardi, Bernardini, Simeoni, Marino, Kondaj, Arras (Vai 75’), Candiano (Zini 61’), Remorini (Misimovic 81’). A disp. Sorzi, Lo Iacono, Chinnici, Lepri, Tampwo, Islamaj. All. Guido Pagliuca
SPORTING TRESTINA: Mazzoni, Della Spoletina, Caruso (Sylla 81’), Bicchiarelli (Benedetti 70’), Fumati, Cenerini, Convinto, Gramacci, Essoussi, Kribech (Lignani 88’), Falconi. A disp. Migni, Xhafa, Scaprini,  Mariucci, Benghalef, Battellini. All. Marco Bonura
ARBITRO: Clemente Cortese di Bologna. Assistenti: Leonardo Rossini, Alexandwer Ferhati.
NOTE: ammoniti Simeoni, Gramaccia, Fumati, Gramaccai, Falconi, Sabatini. Espulsi Pagliuca (P) per proteste, Gramaccia (ST) per doppia ammonizione, Bonura (ST) per proteste. Angoli 4-5

Passerà un Natale più o meno tranquillo la Pianese, che torna finalmente alla vittoria dopo il 3-0 della prima giornata contro la Tiferno Lerchi, sfoggiando una bellissima prestazione corale.
Gli amiatini si fanno avanti per la prima volta al 7’ quando Candiano, dopo un dribbling sulla sinistra, manda di poco a lato; subito dopo Remorini conclude da lontanissimo, ma il suo tiro finisce sopra la traversa. Le azioni sono il preludio al gol bianconero: al 20’ Arras, dopo una disattenzione difensiva, insacca all’angolino basso nel palo opposto: è 1-0. L’ex Foligno potrebbe raddoppiare 180 secondi dopo, ma il suo gol viene annullato per fuorigioco. Sempre la Pianese, con la coppia Arras – Remorini, impensierisce il portiere altre volte, ma l’estremo difensore avversario è sempre bravo e ben posizionato; Mazzoni, successivamente, è letteralmente graziato dagli errori di Candiano e Remorini, che da pochi metri manda il pallone in out. Remorini, che oggi giocava al posto di Zini, è un’autentica furia: il suo tiro di interno collo da fuori are viene deviato ancora una volta in angolo dal numero 1 umbro.
Nel secondo tempo, non succede praticamente niente fino a pochi istanti dalla fine: all’80’, però, vengono allontanati dal campo sia Pagliuca che Gramaccia, seguito poi anche dal tecnico ospite Bonura. La Pianese va ancora vicina al gol con Zini, bloccato dal portiere. Reclama all’82’ un calcio di rigore il Trestina ma l’arbitro è a pochi metri e assegna la punizione ai bianconeri. La partita si conclude con un altro clamoroso fail da parte di Vai che, scartato il portiere, conclude inspiegabilmente fuori.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: