google-site-verification=cQK6OinVuPgJUAMXuZgjk5DkEsf1bIwQTyBAinNYAVk
Connect with us

primo piano

Gennaioli: “Contro la Pro Livorno una squadra che tutti noi aspettiamo”

Published

on

Siena – Il pareggio in extremis contro il Poggibonsi è stato il punto della ripartenza. Domani arriva la Pro Sorgenti Livorno e il Lornano Badesse è atteso dalla prestazione per smuovere finalmente la classifica. Il tecnico Alfredo Gennaioli alla vigilia ha fatto il punto della situazione, confidando nei progressi visti in settimana.

Mister, che ti aspetti dalla sfida contro la Pro Livorno?
“Loro sono una squadra rodata, nel senso che da qualche anno giocano insieme. Però, io mi aspetto che a venire fuori siano i miei ragazzi. E’ il momento di mostrare quell’atteggiamento di spensieratezza e sono convinto che domani vedremo il Lornano che tutti noi ci aspettiamo”.
Siete ripartiti dal pareggio all’ultimo contro il Poggibonsi. Che settimana è stata?
“Siamo ripartiti con grande brio, andando a centrare degli obiettivi con lo staff sotto l’aspetto dell’aggressività. Ho visto una crescita giorno dopo giorno. E’ un gruppo giovane, ma ritengo che sia il nostro punto di forza. Adesso dobbiamo dimostrare le qualità che abbiamo”.
La squadra è mancata però sotto il profilo della concretezza. Come si colma questa lacuna?
“Abbiamo fatto un lavoro specifico. Noi creiamo, ma quando si arriva negli ultimi 25 metri, non sempre riusciamo a gestire al meglio le situazioni. Sono fiducioso che con gli allenamenti fatti, si veda un miglioramento in fase di finalizzazione”.
Sotto il profilo tattico ha insistito con il 4-3-1-2. Non hai cambiato idea sul modulo?
“Non è una schema fisso, dipende dalle situazioni di gioco. Non sono un integralista, quindi vediamo se sarà il caso di fare degli accorgimenti”.
In campo si sono alternati vari trequartisti. Hai trovato un punto di riferimento?
“Ci sono vari giocatori che possono interpretare questo ruolo, anche se Bernardo Masini è fondamentale. E’ arrivato al top della condizione. In precedenza, mi sono mosso a seconda delle uomini che avevo a disposizione e soprattutto in base al loro stato di forma”.
Domani torna Cecconi e Frosinini può avere ancora più minuti nelle gambe. Che significa per te?
“Giacomo è un attaccante di categoria e per noi è importante. Ruggero dopo il lungo stop è tornato a Poggibonsi, ma ancora non ha l’autonomia per reggere tanti minuti. Quello che è certo, è di avere tutta la rosa a disposizione e questo è un valore aggiunto”.

Facebook Notice for EU! You need to login to view and post FB Comments!
Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: