google-site-verification=cQK6OinVuPgJUAMXuZgjk5DkEsf1bIwQTyBAinNYAVk
Connect with us

primo piano

Gennaioli: “E’ arrivato il momento di tornare alla vittoria per il Lornano Badesse”

Published

on

Siena – Al Berni arriva l’ultima della classe. Se la classifica non la premia, non significa che la partita sia vinta in partenza. Anzi, queste sono le sfide più insidiose e il primo a esserne consapevole è il tecnico Alfredo Gennaioli

Mister, siamo alla vigilia della sfida con l’Unipomezia. Che gara ti aspetti?
“Sono le partite più difficili, perché l’Unipomezia sta faticando e va alla ricerca di punti. Noi non si può assolutamente sbagliare approccio alla gara e bisogna portare a casa questi tre punti”.
L’approccio però è stato corretto nelle ultime partite. Semmai mancano i gol. Quanto pesa?
“Abbiamo creato tanto. Spero sia arrivato il momento che si sblocchino là davanti. Ne hanno bisogno, come del resto tutta la squadra. Se non fai gol, diventa un problema”.
I giocatori come lo vivono?
“Diventa pesante nella loro testa. Gli attaccanti vivono per il gol e se non segnano, è difficile soprattutto a livello psicologico. Come quando un portiere incassa un gol brutto. Sono quei ruoli che basta un attimo per sbloccarti”.
Mancheranno i due difensori centrali titolari. Come si gestisce la loro assenza?
“Non parlerei delle assenze. E’ una squadra molto competitiva in tutti i reparti. Non è un problema che mi crea preoccupazione”.
Nell’ultima partita hai lanciato un ragazzo di 17 anni. Coraggio o necessità?
“E’ un valore aggiunto di questa squadra. Ci sono ragazzi pronti e che meritano di giocarsi le proprie possibilità. Io se c’è quando c’è il merito, non mi tiro indietro”.
Cosa vuoi vedere domani?
“Quello che gli ho sempre chiesto, il nostro calcio, le nostre idee e soprattutto un risultato bello tondo”.
L’Unipomezia è una squadra che gioca a viso aperto. Come si affronta?
“Ci sono tante variabili. Loro recentemente hanno cambiato l’allenatore e hanno diverse soluzioni tattiche. Poi c’è anche il fattore clima, perché è attesa abbondante pioggia. Tutti fattori che non ci far deconcentrare. Noi siamo pronti”.
La formazione come sempre resta top secret. E’ lecito attendersi cambiamenti?
“Ci sarà più di una novità”.Download Nulled WordPress ThemesDownload WordPress ThemesDownload Premium WordPress Themes FreeDownload WordPress Themesdownload udemy paid course for freedownload lava firmwarePremium WordPress Themes DownloadFacebookTwitterPinterest

Facebook Notice for EU! You need to login to view and post FB Comments!
Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: