google-site-verification=cQK6OinVuPgJUAMXuZgjk5DkEsf1bIwQTyBAinNYAVk
Connect with us

primo piano

Il ds Nicola Forzoni lascia il Monteriggioni: “Tante telefonate ricevute, si vede che qualcosa di buono lo avevo costruito”

Published

on

Difficile sapere se, in condizioni normali, il Monteriggioni sarebbe stato in testa al campionato di Terza Categoria: senza alcun dubbio, però, la rosa, assemblata dal nulla dal direttore sportivo Nicola Forzoni, avrebbe dato filo da torcere a chiunque, tanto al Petroio quanto al San Gimignano.
Un po’ a sorpresa, nei primi giorni di febbraio, il deux ex machina della squadra rossoverde ha deciso di lasciare il suo posto in società: “La separazione – ha detto l’ex ds al nostro sito – è stata la conseguenza di alcune divergenze di vedute sui programmi tecnici e non sul settore giovanile del prossimo anno”.
Un abbandono che lascia l’amaro in bocca, visto l’ottimo inizio in campionato (nell’unica partita giocata, il Monteriggioni aveva vinto 10-0 contro il Vescovado, ndr).
“La rosa costruita per la squadra di terza categoria era sicuramente importante, sono convinto che avrebbe fatto molto bene . A proposito di questo, ci tengo a ringraziare tutti i ragazzi che avevano sposato il progetto. La cosa più importante sono state le telefonate che ho ricevuto in questi giorni da giocatori e addetti ai lavori: questo dimostra che, forse, qualcosa di buono lo avevo costruito”.
Che cosa rimane delle stagioni trascorse nel club rossoverde?
“Di questi anni a Monteriggioni mi rimangono tantissime belle cose: ho avuto ragazzi eccezionali, sia in prima squadra che nelle giovanili, e spero magari un giorno di poterli avere ancora con me. Alla società posso solo dire grazie per l’opportunità che mi ha dato”.
Per quest’anno, sembra ormai certo che non si tornerà in campo.
“Vedo molto dura una ripartenza per il calcio dilettantistico, la mia opinione è che si ripartirà a settembre soltanto nel caso in cui la situazione migliori. Sinceramente, credo che sia giusto così”.
E lei, che farà ora?
“Adesso mi guarderò intorno, anzi, a dir la verità mi sto già guardando intorno. Al momento, però, è ancora quasi tutto fermo”.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: