Connect with us

Serie D

La Sinalunghese crolla contro il San Donato, 4 a 1 per i ragazzi di Paolo Indiani

Published

on

San Donato Tavarnelle-Sinalunghese 4-1
SAN DONATO TAVARNELLE: Signorini, Ciurli, Montini, Regoli P., Brenna, Pisaneschi, Regoli V., Viligiardi, Pino, Disanto, Poli. A disp.: Balli, Borghi, Calonaci, Carcani P., Celoni, Noccioli, Suffer, Frosali, Tartaglione. All.: Indiani Paolo
SINALUNGHESE: Marini, Cecci, Papa, Fanetti, Pietrobattista, Menchetti, Doka B., Cerofolini, Sciacca, Bucaletti, Mangiaratti. A disp.: Garbinesi, Meoni, Tenti, Ferretti, Trombesi, Romanini, Redi, Doka B., Vasseur. All.: Marmorini Simone
ARBITRO: Matteo Dini di Citta’ di Castello
RETI: 16° Regoli P., 25° Pino, 29° Disanto, 49° Ciurli, 64° Trombesi

Tavarnelle Val di Pesa – Seconda sconfitta consecutiva per la Sinalunghese, che sprofonda sempre di più in graduatoria sul terreno di gioco del San Donato Tavarnelle che, dal canto suo, ottiene il terzo successo di seguito, che lo rilancia in orbita play-off, subendo un poker di reti.
La squadra di casa al cospetto di una Sinalunghese timorosa e impaurita, ha regolato la pratica in soli trenta minuti di gioco, portandosi sul 3-0, grazie alle reti di Paolo Regoli, di Pino, in gol per la seconda partita consecutiva dopo quella siglata sabato a Roma con il Trastevere e di Disanto. Forte del triplo vantaggio e al cospetto di una Sinalunghese in grandi difficoltà, il San Donato Tavarnelle ha messo in cassaforte la gara controllando gioco e situazioni, siglando a inizio ripresa il poker con Ciurli e preservando energie preziose in vista della trasferta di domenica sul terreno di gioco della Pianese. La Sinalunghese non è mai stata capace di rientrare concretamente in gara, nonostante la rete di Trombesi al 18’ st, procedendo come un pugile suonato dai cazzotti ricevuti.
Una prestazione preoccupante, quasi rassegnata, per una squadra che deve salvarsi e che si allontana sempre di più dai play out e incapace di invertire questo trend negativo. Pronti via e dopo cinque minuti Disanto colpisce la traversa con un tiro dal limite. Due minuti dopo palo di Sciacca. La Sinalunghese non perviene più e al 16’ Paolo Regoli sugli sviluppi di una punizione di testa sigla il vantaggio. Al 25’ Pino entra in area e sigla il raddoppio di precisione. Maramaldeggia la formazione di casa che sigla il tris al 29’ con un tiro al ‘sette’ di Disanto. Nella ripresa al 4’ poker dei locali con il tiro al volo di Ciurli. Al 17’ fallo di Calonaci in area su Menchetti e lo stesso giocatore fallisce il settimo rigore stagionale per i senesi. Sessanta secondi dopo accorcia le distanze il nuovo entrato Trombesi. Nel finale infortunio alla caviglia a Calonaci, che viene accompagnato in ospedale per accertamenti.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: