Connect with us

Eccellenza

Lapo Motti lascia il Poggibonsi e il calcio giocato

Published

on

Lapo Motti Poggibonsi

Il Poggibonsi ha ufficializzato la decisione del portiere Lapo Motti, classe ’98, di dare l’addio al calcio per problemi di lavoro, interrompendo anzitempo la sua avventura in giallorosso. I turni di lavoro del portiere, arrivato in estate dal San Gimignano, non collimano con gli orari delle sedute settimanali di allenamento della squadra, e di conseguenza il portiere ha chiuso anzitempo la sua esperienza nel paese valdelsano. Prima della sospensione dei campionati, Motti aveva difeso la porta del Poggibonsi nelle due gare di Coppa Italia disputate contro il Certaldo e in una del campionato di Eccellenza, giocata contro il Fratres Perignano. Di seguito, il comunicato della società:

U.S. Poggibonsi S.R.L. rende noto che il portiere Lapo Motti ha deciso di dare l’addio al mondo del calcio a causa di sopravvenuti motivi di natura lavorativa, interrompendo così anzitempo la sua avventura in giallorosso. I turni di lavoro di Motti non collimerebbero infatti con gli orari delle sedute settimanali di allenamento.
La Società, nel pieno rispetto della scelta del proprio tesserato, rivolge gli auguri per il nuovo impiego all’estremo difensore classe 1998, ringraziandolo per la professionalità e per la profonda umanità dimostrate in questi mesi.
Prima della sospensione della stagione, Lapo Motti ha difeso la porta del Leone in due gare di Coppa Italia e in una di Campionato Eccellenza.
Il saluto di Lapo Motti: “Ringrazio il Poggibonsi per non avermi mai fatto mancare nulla dentro e fuori dal campo. Ho fatto una scelta di vita e a malincuore devo lasciare. Faccio un grosso in bocca al lupo a tutti i tifosi e alla Società. Forza Leoni!”
In bocca al lupo Lapo!

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: