Connect with us

primo piano

Marzeglia rovina la festa al Siena: 2-2 nel derby col Badesse

Published

on

SIENA – BADESSE 2-2
Reti:
28’ Ortolini (B), 37’ rig. Guberti (S), 39’ Guidone (S), 82′ Marzeglia (B)
Siena (4-3-3): Narduzzo; Ilari (59′ Mignani), Farcas, Terigi, Ruggeri; De Falco, D’Iglio (75′ Agnello), Bani; Padulano (59′ Haruna), Guidone (90′ Orlando), Guberti (75′ Martina). A disp. Gragnoli, De Angelis, Schiavon, Guarino. All. Alberto Gilardino.
Badesse (3-5-2): Conti; Bonechi, Manganelli, Gargano; Nassi (50′ Corsi), Marianeschi, Guitto, Di Blasio (62′ Chiti), Riccabono (62′ Rinaldini); Ortolini (72′ Marzeglia), Sorrentino. A disp. Lombardini, Amato, Discepolo, Neri, Magnano. All. Atos Rigucci
Arbitro: Gregoris di Pescara
Note: Espulso dalla panchina il team manager del Siena, Scimone. Ammoniti Ortolini, Guitto, Bonechi, Haruna. Angoli: 4-5. Recupero: st 5.

Al Siena non riesce il tris di vittorie, facendosi imporre il pari casalingo dal Badesse, al suo terzo pareggio consecutivo. Finisce 2-2 ed e giusto così, visto l’equilibrio che si è delineato in campo nel corso della contesa. Il Siena, sul finire del primo tempo aveva capovolto la situazione, per poi subire sul finire della seconda frazione il pari definitivo del Badesse, che ha anche colpito una traversa, sfiorando poi nel recupero il colpaccio. Per il Siena un’altra occasione persa, considerando il pareggio interno del Trastevere nello scontro diretto con il Montevarchi, in vista del recupero di mercoledì a Grassina, al cospetto di una formazione vittoriosa in trasferta sul Tiferno. Entrando nel racconto della gara, da segnalare che, nella prima mezz’ora, giocano meglio il Badesse, che riesce a manovrare con velocità, creando delle difficoltà a un Siena che non riesce a esprimere un gioco continuo e redditizio. Il Badesse passa in vantaggio al 28’ con il colpo di testa dell’ex di turno, Ortolini, sul cross dalla destra di Riccobono. Il Siena si scuote e perviene al pari al 37’: Nassi, altro ex della gara commette fallo in area di rigore su Terigi e dal dischetto Guberti, il migliore in campo in assoluto, spiazzando il portiere ospite, sigla il secondo gol dal suo ritorno in bianconero. Il Badesse sbanda e due minuti dopo il Siena mette la freccia con il colpo di testa vincente di Guidone, sul cross dalla destra di Padulano. Nel finale animi surriscaldati per alcune decisioni contestate del direttore di gara e ne fa le spese il team manager del Siena, Scimone, espulso dalla panchina per proteste. Il Badesse prima del 45’ sfiora il pari ancora con Ortolini, con il suo tiro, al culmine di una ripartenza, che esce di un soffio.
Nella ripresa cala il ritmo con il Badesse che, però, sfiora subito il pari con una conclusione di Sorrentino, da due passi, dopo lo spunto di Riccobono, controllata da Narduzzo. Gilardino cosi come mercoledì a Gavorrano intorno al 10’ inizia il valzer delle sostituzioni, attingendo a piene mani alla sua super panchina. Il Siena fa girare palla per stanare e sfiancare il Badesse e al 24’ sul doppio cioccolatino di Guberti, Mignani da due passi di testa, colpisce debolmente. Il Siena cala nel finale, nonostante i cambi. Al 32’ la parabola a girare di Corsi è respinta dalla traversa a Narduzzo battuto. Cinque minuti dopo arriva il pari del Badesse. Cross di Gargano e Marzeglia in area sovrasta Ruggeri per il colpo di testa vincente, che annichilisce Narduzzo. Nel recupero al 48’ il Badesse sfiora il successo con il tiro dal limite di Chiti, sporcato da un difensore, che costringe Narduzzo alla difficile deviazione in angolo. Finisce 2-2 e per il Siena continua il festival delle occasioni perdute.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: