google-site-verification=cQK6OinVuPgJUAMXuZgjk5DkEsf1bIwQTyBAinNYAVk
Connect with us

primo piano

PLAYOFF – La Robur Siena perde con l’Alessandria e dice addio alla Serie B

Published

on

Partita rocambolesca stasera al Moccagatta di Alessandria, dove la Robur Siena è uscita sconfitta nella gara unica dei playoff di Serie C contro i grigi per 3-2, dicendo addio anticipatamente al sogno di promozione in Serie B. Dopo 13 minuti la partita era già sull’1-1: al 5′ era stato Andrea Arrighini a portare in vantaggio la squadra di casa, ma dopo poco Fabio Gerli aveva pareggiato i conti segnando un eurogol da 52 metri. La svolta, probabilmente, c’è stata dopo l’espulsione diretta del portiere Alessandro Confente, reo di aver colpito il pallone con le mani da fuori area. Il risultato rimane uguale fino al 76′, quando Umberto Eusepi di testa insacca il pallone sul secondo palo. È il preludio ad altri due gol: prima capitan Dario D’Ambrosio torna ad accendere la fiammella delle speranze bianconere, poi Francisco Sartore sancisce il definitivo 3-2, infilando il neoentrato Thomas Saloni. La Robur, quindi, rimarrà in Serie C anche la prossima stagione: termina così una stagione tribolata sotto il punto di vista societario. La presidente Anna Durio dovrà decidere, nei prossimi giorni, se vendere il club al migliore offerente o se continuare nella gestione di una squadra che, ancora una volta, ha fallito l’aggancio alla serie cadetta.

ALESSANDRIA: Valentini; Gonnelli, Cosenza, Prestia; Eleuteri (43’st Sciacca), Casarini (39’st Gazzi), Suljic, Celia; Martignago (24’st Di Quinzio), Chiarello (1’st Eusepi); Arrighini (24’st Sartore). All. Gregucci. A disp. Marietta, Crisanto, Dossena, Gilli, Castellano, Mahmsi, Macchioni.
ROBUR SIENA: Confente; Lombardo (17’ Oukhadda), Romagnoli, D’Ambrosio, Panizzi; Arrigoni (28’st Campagnacci), Gerli, Vassallo (17’st Icardi); D’Auria (35’pt Saloni); Guidone (28’st Guberti), Cesarini. A disp. Marcocci, Icardi, Sparacello, Romei, Oukhadda, Da Silva, Andreoli, Buschiazzo, Bovo.
Arbitro: Ermanno Feliciani (Teramo). Assistenti: Andrea Micaroni (Chieti) e Amir Salama (Ostia Lido). IV ufficiale: Enrico Maggio (Lodi).
Marcatori: 6’pt Arrighini, 13’pt Gerli, 32’st Eusepi, 37’st D’Ambrosio, 40’st Sartore
Ammoniti: Vassallo, Gonnelli, Panizzi, Icardi, Cosenza
Espulsi: 33’pt Confente

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: