Connect with us

primo piano

Siena ko tra le polemiche arbitrali. 3 a 2 per il San Donato Tavarnelle con Disanto imprendibile

Ai bianconeri non basta Guidone, autore di una doppietta. Il San Donato Tavarnelle vince meritatamente per 3 a 2 al termine di un ottimo secondo tempo.

Published

on

San Donato Siena

SIENA – SAN DONATO TAVARNELLE   2-3
Siena: Narduzzo, Terigi, Farcas, D Iglio (81′ Schiavon), Guidone, Orlando (63′ Forte), Bani, Ruggeri (86′ De Angelis), Ilari (18′ Mignani), Haruna, Martina (57′ Gibilterra). A disp. Gragnoli, Forte, De Falco, Pavlak, Guarino. All. Alberto Gilardino
San Donato Tavarnelle: Signorini, Carcani P., Alessio, Regoli P., Brenna, Polvani (74′ Fosali), Regoli V. (63′ Gomes), Caciagli, Pino (63′ Noccioli), Disanto (92′ Montini), Poli. A disp. Balli, Borghi, Tartaglione, Valesani. All. Paolo Indiani
Arbitro: Leonardo Mastrodomenico di Matera (Pasqualetto-Cecchi)
Reti: 24′ Guidone (S), 45′ Regoli P. (SDT), 67′ Guidone (S), 77′ rig. Caciagli (SDT), 84′ Disanto (SDT)

Il Siena perde tra le polemiche dopo essere stato in vantaggio per ben due volte. L’episodio che indirizza la partita arriva alla mezz’ora della ripresa quando il direttore di gara assegna il rigore per gli ospiti con un fallo di mano che dalle immagini invece pare essere commesso dal giocatore della squadra ospite.
La prestazione però nel secondo tempo è stata negativa per la truppa di Gilardino con il San Donato Tavarnelle che ha avuto più di un occasione rispetto alla compagine bianconera che si è spenta dopo il gol del momentaneo 2 a 1.

PRIMO TEMPO – Prima frazione di gioco che vede subito gli ospiti di mister Indiani cercare la sorpresa con Disanto che scappa via sull’out di sinistra e provare la conclusione che termina di poco a lato.
Al 21′ ancora galoppata del numero dieci ospite che fa tutto da solo poi sul suo cross nessuno ne approfitta. Tre minuti più tardi sono i ragazzi di Gilardino a passare in vantaggio con Guidone che su punizione stacca di testa in area e batte l’incolpevole Signorini.
Al 31′ ci prova anche Regoli per il San Donato, ma il suo tiro termina di poco alla sinistra di Narduzzo. Al 37′ è la volta di Caciagli, ma anche lui sfiora il palo. Al 45′ pari meritato ospite con Regoli che ben servito da Disanto a centro area batte Narduzzo.

SECONDO TEMPO – La ripresa nei primi minuti non vive di grande gioco con i ragazzi di Gilardino che cercano di trovare la rete del nuovo vantaggio, ma i fiorentini si difendono sempre molto bene ed ordinatamente.
Il Siena cambia al 63′ Orlando e Ilari per Mignani e Forte e proprio su quest’asse, al 67′, arriva il gol del 2 a 1. Mignani protegge palla e serve Forte che con uno splendido assist mette Guidone a tu per tu con Signorini, sombrero sul numero uno ospite e palla in rete di testa.
I bianconeri pensano di avere la gara sotto controllo, ma escono alla distanza gli ospiti che al 77′ pareggiano su un contestatissimo calcio di rigore realizzato magistralmente da Caciagli.
Gli ospiti ci credono e prima sfiorano il vantaggio al 79′, ma Narduzzo è strepitoso. Poi al 84′ Disanto (uomo partita) scambia in area e batte il numero uno senese per il 2 a 3.
I senesi si vedono al minuto 87′ con la bella girata di Mignani che impegna severamente Signorini. Termina così con il Siena che arriva purtroppo alla terza sconfitta consecutiva.

Advertisement
1 Comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
vito
vito
1 mese fa

Sito con il nome sbagliato, dovresti chiamarlo calcioantisenese.it. E’ evidente il piacere che provi nel sottolineare le sconfitte del Siena.

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: