Connect with us

primo piano

Sinalunghese, altra batosta: il Tiferno Lerchi vince 0-2

Published

on

SINALUNGHESE – TIFERNO LERCHI 0-2
Reti: 25′ Valori (TL), 56′ rig. Gorini (TL)
Sinalunghese: Marini, Corsetti, Cecci (61′ Doka Br.), Fanetti, Pietrobattista, Menchetti, Doka Bj., Papa (61′ Minocci), Sciacca (82′ Bucaletti), Redi, Ferretti (52′ Mangiaratti). A disp. Garbinesi, Meoni, Cerofolini, Trombesi, Romanini. All. Simone Marmorini
Tiferno Lerchi: Aluigi, Catacchini, Mariucci, Sensi, Gorini, Tersini, Valori (75′ Traini), Massai, Di Cato (79′ Mercuri), Alagia, Orlandi (62′ Bartoccini). A disp. Vaccarecci, Mancini, Tortolacci, Dominici, Petricci, Belloni, Mercuri. All. Federico Nofri Onofri
Arbitro: Lorenzo Vacca di Saronno (Gookooluk-Rastelli)
Note: angoli 4-4. Ammoniti Aluigi, Mariucci. Recupero: 4′ st.

Quinta sconfitta consecutiva per la compagine senese, ormai distante dieci punti dalla zona salvezza.
All’8’ tiro potente di Valori dal vertice mancino, Marini si oppone. Al 13’ Massai di sinistro da fuori area, la sfera termina al lato di oltre un metro dopo una conclusione strozzata. Al 17’ insidioso retropassaggio del Tiferno, Aluigi sbroglia. Al 20’ Gorini calcia una punizione di prima intenzione non lontana dal sette. Al 24’ Sciacca dopo una pregevole finta di corpo, su assist di Redi, tira debolmente. Un minuto dopo, sul rovesciamento di fronte, la Sinalunghese si fa trovare colpevolmente ferma in fase difensiva e Valori si ritrova a tu per tu con Marini e lo supera di testa con un pallonetto per il provvisorio 0-1. Al 34’ tracciante dalla destra di Catacchini, che in corsa lascia partire un tiro secco che finisce alto non di molto. A 600 secondi dal termine il Tiferno sfiora il raddoppio con una zuccata di Sensi, che però colpisce il palo. Nel finale Papa ci prova da fuori area, ma non crea particolari grattacapo al portiere avversario.
Si passa, poi, alla ripresa. Subito, al 46′, Sciacca si incunea in area ma tira debolmente. Al 51’ Valori bella conclusione sul primo palo Marini è bravo a dire di no. Gli umbri vanno vicini al raddoppio ma, in seguito ad un calcio d’angolo, è la traversa a dire di no ad un giocatore biancorosso. Al 55′ Mariucci crossa dopo una bella azione individuale, colpendo involontariamente la mano di Pietrobattista: è rigore. Gorini si incarica della battuta e segna il definitivo 0-2. Al 58′ Redi lancia Doka Br. ma il giocatore in maglia rossoblu non riesce ad arrivare all’appuntamento. Al 69′ Marini è attento e respinge in corner un tiro di Valori al volo. All’83’ Doka Br. reclama un rigore dopo una giocata di Mangiaratti, ma l’arbitro vede bene e non assegna il penalty. In chiusura Marini nega lo 0-3 a Traini in contropiede.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: