google-site-verification=cQK6OinVuPgJUAMXuZgjk5DkEsf1bIwQTyBAinNYAVk
Connect with us

primo piano

Super Marzeglia! Il Badesse vince di misura col Flaminia

Published

on

badesse flaminia

LORNANO BADESSE – FLAMINIA 1-0
Reti: 85′ Marzeglia (B)
Lornano Badesse: Lombardini, Bonechi, Discepolo (49′ Di Blasio), Guidelli (55′ Ortolini), Manganelli, Ghinassi (75′ Corsi), Frosinini (65′ Cecconi), Guitto, Sorrentino (55′ Marzeglia), Rinaldini, Riccobono. A disp. Conti, Gargano, Chiti, Motti All. Vitaliano Bonuccelli
Flaminia: Grussu, Battistelli (86′ Pagliaroli), Fapperdue, Gasperini, Scardala, Canestrelli, Staffa (82′ Covarelli), Lazzarini, Cruz Da Silveira, Ferrara (77′ Malerba), Fe’. A disp. Nocco, Giovannetti, Coracci, Carpenti All. Francesco Punzi                                                                    
Arbitro: Vacca di Saronno (Ottobretti-Giovanardi)
Note: cielo coperto e temperatura rigida, campo in perfette condizioni. Ammoniti Guidelli, Staffa, Fapperdue, Cruz Da Silveira. Espulsi Canestrelli (F) al 44’ per intervento falloso e Fapperdue (F) al 62′ per doppia ammonizione. Angoli  9-4. Recupero: 5′ st.

Vince soffrendo il Lornano Badesse contro un indomita Flaminia, con una rete nel finale di Marzeglia sfruttando la doppia superiorità numerica che si era creata. Il Flaminia, sceso in campo largamente rimaneggiato, ha condotto una gara molto vigorosa tanto che la squadra di Bonuccelli ha avuto difficoltà nel creare occasioni da rete con una costante ma sterile supremazia territoriale. Partita giocata prevalentemente nella zona mediana del campo e scarse conclusioni a rete con il solo Riccobono, per i locali, che ci prova ma non inquadra lo specchio della porta.
La migliore occasione del primo tempo è del Flaminia, al minuto 23, con Ferrara che approfitta di una indecisione di Guitto, si presenta da solo davanti a Lombardini ma conclude malamente al lato. Sul finire di tempo il primo episodio negativo per gli ospiti: Canestrelli fa una brutta entrata su Riccobono ed il direttore di gara, senza esitazione, estrae il cartellino rosso.
Il Lornano Badesse approfitta della superiorità numerica ma la formazione ospite chiude bene ogni varco e, come nel primo tempo, i biancocelesti non trovano sbocchi per concludere a rete. Al 63′ ancora un’espulsione per il Flaminia quando Fapperdue, già ammonito, ferma fallosamente Di Blasio lanciato  a rete. La doppia superiorità numerica avvantaggia enormemente la formazione biancoceleste che inizia a collezionare una serie di occasioni: al 64′ punizione di Rinaldini deviata in angolo da Grussu, ancora Rinaldini al 73′ dal limite e Grussu mette in angolo, poi Riccobono su azione d’angolo spara dal limite e centra la traversa. Al 75′ è  Cecconi che tenta la conclusione a botta sicura ma è Lazzarini che salva sulla linea di porta.  E’ un vero e proprio assedio quello della squadra di casa e finalmente al 85′ il Lornano Badesse trova la rete della vittoria: su angolo di Rinaldini si accende una mischia davanti alla porta del Flaminia e Marzeglia si avventa sul pallone e mette in rete. E’ l’episodio chiave ma le emozioni non sono finite perché nell’ultimo dei cinque minuti di recupero il Flaminia usufruisce di una punizione con Fe’ che nette in piena area dove Cruz Da Silva riesce a colpire di testa ma Lombardini compie un vero miracolo, togliendo la palla dall’incrocio dei pali  salvando il risultato ed esultando, giustamente,  come se avesse realizzato la rete della vittoria. 
Vittoria sofferta ma fondamentale del Lornano Badesse che ritrova finalmente il sorriso e riprende a marciare verso zone di classifica più tranquille.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: