Connect with us

primo piano

Un Siena stanco si ferma a Montespaccato

Published

on

MONTESPACCATO-SIENA 2-0
MONTESPACCATO (4-3-1-2):
Tassi; Silvestro, Di Nezza, Bassini, Petricca; Catese (45’ st De Dominicis), Tataranno, Putti (37’ st Proietto); Ansini (28’ st Riccucci); Gambale, Calì.
A disposizione: Langellotti, Finucci, Nanci, Pesarin, Benvenuti, Svidercoschi.
All.: Ferazzoli.
SIENA (3-5-2): Narduzzo; Guarino (1’ st De Angelis), Terigi, Farcas; Pavlak (1’ st Mignani), Agnello, De Falco (25’ st D’Iglio), Bani (21’ st Orlando), Ruggeri (1’ st De Angelis); Guidone, Guberti. A disposizione: Gragnoli, Schiavon, Haruna, Padulano. All.: Gilardino.
Arbitro: Di Loreto di Terni
Reti: 19’ pt autorete di Ruggeri, 3’ st Bassini
Note: Espulsi per proteste dalla panchina al 19’ st Caridi e al 31’ st Gilardino. Ammoniti: De Angelis, Bani, Petricca, Martina. Angoli: 2-12. Recupero : 1-4.

Roma– Si ferma a Roma sul terreno di gioco del Montespaccato nell’ultimo incontro di recupero in programma, la serie positiva del Siena, che durava da otto giornate. La formazione bianconera, stanca e con poche idee esce sconfitta con il punteggio di 2-0 e deve dire addio alle speranze, flebili, di reinserimento nella lotta al primo posto, nella giornata in cui il Montevarchi aggancia il Trastevere al comando delle graduatoria, grazie ai tre punti ottenuti alle Badesse. La vittoria del Montespaccato e’ meritata, con il Siena che, solo dopo il 2-0, ha dato qualche segnale di risveglio, vedendosi annullare la rete di Guidone per fuorigioco e invocando un solare rigore sullo stesso attaccante. Il Siena che è passato dal 3-5-2 al 4-3-3 e poi al 4-2-4, ci ha provato sino alla fine, ma gambe e idee, nella circostanza, non hanno funzionato. Il Siena sin dalle battute iniziali soffre la fisicità dei due attaccanti locali, che coprono bene palla e fanno salire la squadra, non permettendo al Siena di distendersi in avanti. Al 13’ primo sussulto dei romani con Cali’ che serve Gambale in area che non riesce a concludere, permettendo ad Agnello di liberare in angolo. Sessanta secondi dopo il colpo di testa di Agnello non inquadra la porta di poco. Al 19’ il Montespaccato passa in vantaggio: Gambale dalla fascia mette nel mezzo un pallone, deviato nella sua porta in maniera anche sfortunata da Ruggeri, per il più classico degli autogol. Il Siena dopo la rete cerca di reagire, ma non riesce a sviluppare trame di gioco pericolose. Ci prova al 31’ Pavlak di testa, sulla parabola dalla bandierina di Guberti, ma la sua incornata e’ debole ed e’ facile preda del portiere di casa. Al 34’ Bani si coordina dal limite, conclude in porta con il suo tiro che esce di poco alto. Tre minuti dopo il Siena che ora cerca di spingere a sinistra, affidandosi ai cross di Ruggeri, va vicino al pari: Agnello dalla fascia mette al centro, Tassi si ostacola con Bassini, manca la sfera, che viene allontanata in angolo dal compagno di squadra. Gilardino presenta dopo il riposo, De Angelis, Mignani e Martina per Guarino, Pavlak e Ruggeri, passando al 4-3-3. Dopo nemmeno un minuto liscio di Farcas, Gambale si invola verso la porta ma calcia a lato. Al 3’ i locali raddoppiano con la punizione dal limite di Bassini, che passa sotto la barriera e supera Narduzzo. Il Siena sotto di due gol cerca di reagire ma la strada è in salita. Al 13’ viene annullato per fuorigioco dubbio il gol di testa di Guidone e al 21’ Gilardino cambia ancora modulo, rischiando il tutto per tutto e optando per il 4-2-4 togliendo Bani e inserendo Orlando. Nel finale il Siena e’ generoso ma poco pungente. Al 31’ rosso per Gilardino che non vuole uscire. Al 34’ il direttore di gara, incerta la sua direzione, nega un rigore solare al Siena per un intervento in area ai danni di Guidone. Al 43’ ci prova Guberti dal limite con il suo tiro che viene respinto dalla schiena di Guidone. Un minuto dopo Tassi smanaccia un cross dalla sinistra di Orlando, con Guidone che manca il tap – in da due passi e al 44’ ci prova, infine, Martina da fuori area, con il suo tiro che viene rimpallato da Tataranni.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: