google-site-verification=cQK6OinVuPgJUAMXuZgjk5DkEsf1bIwQTyBAinNYAVk
Connect with us

Eccellenza

Una Sinalunghese sottotono non va oltre l’1 a 1 contro la Chiantigiana

Published

on

Sinalunghese-Chiantigiana 1-1
Sinalunghese
: Marini, Leti (12 st Del Sante) Papa, Biagi, Ibojo (Francesconi 34′), Corsetti, Cavallini (24 st Pinsuti), Trombesi (12 st Canapini), Doka, Bucaletti,  Doka Bj
A disp. Tizzone, Pinsuti, Francesconi, Canapini, Aidini, Alessi, Del Sante,Venturini
All. Zanelli 
Chiantigiana: Compagini, Saventi, Ciolli, Bettoni, Ticci, Zefi, Casucci, Ceccatelli (43 st Nieri), Imperato, Taflaj (39 st Bonfitto), Cicali
A disp. Pupilli, Baroni, Nieri, Bonfitto, Barontini, Giordano, Squarcia, Verdiani, Criscenti
All. Polidori 
Marcatori: Casucci, 71′ Del Sante

Una Sinalunghese molto sottotono pareggia 1 a 1 con una Chiantigiana ben organizzata e con Casucci in grande forma.
Partono forte gli ospiti che dopo 36 secondi segna con Ccasucci che scende sulla fascia e supera la difesa rossoblu battendo Marini da distanza ravvicinata dopo un rimpallo. I locali non trovano la stessa reazione e al 25   perdono anche il loro leader difensivo Ibojo per infortunio.  Gli uomini di mister Zanelli, che oggi sostituiva in panchina lo squaqualifucato  mister Argilli,  non sono mai pericolosi ma al 30′ è l’arbitro protagonista negando un rigore ai locali per un fallo di mano di un difensore che si era trovato addosso la palla su una smanacciata del suo portiere.  

Nel  secondo tempo la Sinalunghese trova un migliore assetto e inizia anche ad essere propositiva  nonostante il buon gioco dei Chiantigiani che cercano di sfruttare la velocità di Casucci spesso fronteggiano dai giovanissimi Sinalunghesi Canapini e Pinsuti, quest’ultimo al suo debutto. Il pareggio arriva con Del Sante che, rientrante dal suo infortunio, colpisce di testa si cross di Bjorn Doka mandando la palla a sbattere sul palo interno e poi a carambolare in rete al minuto 71. Le due squadre si allungano e diventano più pericolose  ma è la Chiantigiana a sfiorare il colpaccio quando al minuto 77 usufruisce di un rigore per fallo di Canapini su Casucci. Dal dischetto Taflaj si fa ipotizzare da uno strepitoso Marini che para in tuffo. Migliore in campo Casucci. Insufficiente l’arbitraggio.

Facebook Notice for EU! You need to login to view and post FB Comments!
Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Facebook


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: